loading...

Vittorio Veneto, sfregio al Tricolore: strappato e buttato in un dirupo

loading...

 

E’ statso un ben triste anniversario della Vittoria per il Tricolore che sventola sulla croce del Monte Altare, a Vittorio Veneto.

Proprio nel luogo che ha dato il nome alla battaglia che consegnò all’Italia la vittoria nella Grande Guerra la bandiera è stata profanata da una vile mano anonima. A 99 anni da quel glorioso fatto d’arme, proprio nel giorno dell’anniversario della vittoria – il 4 novembre, che coincide anche con la giornata delle Forze Armate – alcuni ignoti hanno strappato il vessillo nazionale e hanno fatto sparire la corona d’allora deposta durante le consuete celebrazioni dalle autorità comunali.

loading...

Come riporta la Tribuna di Treviso, il Tricolore è stato ritrovato in fondo ad un dirupo alle pendici del monte dove svetta il monumento ai caduti e la croce. Una mancanza di rispetto che colpisce ed offende non solo la comunità di Vittorio Veneto ma tutti gli italiani, vivi e caduti prima e dopo la Grande Guerra.

La bandiera è stata ritrovata da Michele Bastanzetti, segretario del consiglio di quartiere di Ceneda, che ipotizza che anche la corona di alloro possa aver fatto una simile fine. Ora però il segretario ha annunciato che sporgerà denuncia contro ignoti per vilipendio al Tricolore. Una decisione inevitabile, anche perché non è la prima volta che nella zona si registrano simili episodi: la stessa lapide del Monte Altare è stata vandalizzata e profanata con una bestemmia. A settembre un altro Tricolore era sparito da un luogo altrettanto simbolico per la memoria della Grande Guerra: il Monte Grappa. Una memoria di cui purtroppo spesso ormai anche gli italiani si dimenticano.

 

Fonte: http://www.ilgiornale.it/

loading...

Leave a Reply