loading...

“Ti devi vergognare, sui morti…”, Parenzo: la gaffe imbarazzante in diretta, travolto dagli insulti per questa frasetta

loading...

 

Dopo tre giorni di proteste e insulti, il coconduttore della Zanzara, DavidParenzo, ha dovuto chiedere scusa. Nel corso dell’ultima puntata di stagione della trasmissione su Radio24, mentre venivano salutati i collaboratori e le “maestranze”, Parenzo si è lasciato andato in una battuta infelice quando è stato citato Matteo Ramelli, assistente alla produzione: “Ma Ramelli – ha scherzato Parenzo – è parente del terrorista Ramelli? Quello che era… vabbé… no, lo sappiamo…”. Il riferimento era a Sergio Ramelli, giovane militante del Fronte della gioventù, ucciso nel 1975 da alcuni terroristi di Avanguardia operaia.

loading...

Sui social Parenzo ha dovuto difendersi dall’ondata di utenti indignati, qualcuno aveve addirittura lanciato una petizione per chiederne le dimissioni dalla conduzione della Zanzara. Oggi poi le scuse dalla sua pagina Facebook, provando a chiarire ancora una volta: “Ramelli è stata una vittima del Terrorismo, come tutti sanno! Non era mia intenzione, lo ripeto ancora, offendere la memoria di una vittima del Terrorismo. Chi segue la zanzara sa che non ho mai scherzato sui morti. E’ un mio principio. Vedo che una intera comunità politica si è sentita tirata in causa. Da padovano partecipavo alle commemorazioni di Mazzola e Girallucci, barbaramente trucidati dalle brigate rosse. A tutta questa comunità chiedo scusa per equivoco. Per quelli che mi minacciano ci penserà la procura”.

 

Fonte: http://www.liberoquotidiano.it/

loading...

Leave a Reply