loading...

Invece di Tagliare i vitalizi, guardate cosa ha deciso di fare il Governo sulle pensioni degli Italiani…

loading...

 

Cesare Damiano, ex sindacalista ed ex ministro ha dichiarato durante un intervista sul Corriere della Sera:

Lo strumento utilizzato per ridurre il vitalizio ai politici è pericoloso, perchè apre una breccia nel principio che non si possono cambiare retroattivamente le pensioni. Comprese quelle degli operai.

Ora il varco è aperto. D’altra parte quando arrivò all’Inps, Tito Boeri proponeva il ricalcolo dei trattamenti in essere, compresi i vitalizi, ‘non per cassa ma per equità’.

E diceva che ‘gli importi delle quote retributive delle pensioni liquidate dal fondo pensioni lavoratori dipendenti vengono rideterminati applicando una riduzione alle quote retributive’.

loading...

E lo ipotizzava per le pensioni dai 3.500 euro in su. Queste idee circolano e secondo me sono devastanti”.

Assurdo, quindi alla fine invece di tagliare i vitalizi degli ex parlamentari, il Governo e i loro complici fanno di tutto per poter tagliare le pensioni agli italiani.

Siamo veramente alla frutta, si decide di tagliare pensioni di persone che molto probabilmente hanno trascorso una vita a lavorare e non si taglia invece un parlamentare che molto probabilmente è rimasto in carica per qualche anno con una pensione da capogiro.

Fonte: liberoquotidiano

Foto Credit: Reggionline

loading...

Leave a Reply