La tradizione del Loto d’Oro, ecco l’assurdità di un rituale cinese… INCREDIBILE!

loading...

 

Il mondo orientale, è caratterizzato da tantissime tradizioni e una moltitudine di riti che noi nemmeno immaginiamo, perché lontanissimi dal nostro modo di vedere e concepire la vita. Una di queste trazioni è quella del Loto D’Oro.

lot

In cosa consiste questa tradizione cinese? Semplice: il piede delle donne cinesi deve essere artificialmente deformato, assumendo una forma innaturale, affusolata. Nonostante in tanti non vedessero di buon occhio questa tradizione, non si è potuto fare molto contro questo rituale. Viene chiamata tradizione del loto d’oro, perché le donne che deformano il loro piede in questo modo, assumano un’andatura oscillante come il noto fiore.

loading...

Questa tradizione è molto antica: nacque prima dell’anno Mille, quando una concubina dell’imperatore iniziò a mettere al piede delle scarpe strette, perché voleva modificare la forma dei suoi piedi. All’imperatore, infatti, pare piacessero i piedi piccoli, e così la concubina provò a realizzare il suo desiderio.

 

Era una tortura soprattutto per le donne alte, che avevano un piede più lungo ovviamente. Queste, se non modificavano in questo modo i loro piedi, non riuscivano a trovare marito.

Secondo la tradizione, il piede andava fasciato tutto e le dita andavano tutte ripiegate sotto, solo l’alluce veniva lasciato libero. Infine, le donne dovevano inarcare il piede così da avvicinare il più possibile l’alluce e il tallone.

Per i cinesi era il piede piccolo quello più affascinante e aggraziato anche se in realtà quello che ne usciva fuori era un piede deformato. La cosa assurda è che questa cosa veniva fatta fare alle donne sin dalla più tenera età, indipendentemente dalla classe sociale di appartenenza.

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *