loading...

Choc Insinna: è stato licenziato

loading...

 

loading...
“Pensavano di distruggermi, e invece mi hanno regalato la libertà di essere me stesso”, così Flavio Insinna si è sfogato su Facebook qualche giorno dopo il servizio di Striscia la notizia che lo ha travolto. I fuorionda in cui insultava collaboratori e concorrenti, però, qualche problema gliel’hanno creato.

 
A parte la gogna mediatica, che sembra quasi scivolare addosso al conduttore, sono arrivati i primi provvedimenti, e non in casa Rai. A voler interrompere ogni rapporto con Insinna, la CoGeDI International Spa, società distributrice dei marchi Uliveto e Rocchetta, di cui fa parte anche il brand Brio Blu, di cui l’ex conduttore di Affari Tuoi è testimonial. Gli spot dell’acqua minerale con Insinna protagonista sono stati sospesi dopo le dure proteste dell’associazione Viterbo Civica, come fa sapere Leggo.

“Noi per primi siamo rimasti stupefatti da quanto trasmesso da Striscia la notizia nelle serate del 23 e 24, in merito a comportamenti assunti dal signor Flavio Insinna nel contesto del programma Affari tuoi e comprendiamo pertanto il suo disappunto – si legge nella nota – Desideriamo comunque informarla che la trasmissione, in ogni sede, dei nostri spot con il signor Insinna è stata immediatamente sospesa”.

Fonte: inews24.it
loading...

Leave a Reply