loading...

Papà vendica la figlia violentata all’età di 3 anni e uccide il pedofilo: “Andate a cercare il cadavere”

loading...

 

Fu stuprata all’età di 3 anni, il padre uccise il pedofilo e nascose il corpo mentre adesso lei, più di 40 anni dopo, si è presentata alla procura raccontando la vicenda.

loading...
La donna risiede in Svizzera ma è originaria di La Spezia. Proprio li, quando era bambina, fu stuprata da un uomo, un conoscente. In punto di morte la madre le ha confidato una cosa che riguardava proprio lei: la donna avrebbe infatti coperto il marito dopo che lui stesso uccise l’uomo per vendicarsi della violenza sulla figlia. Il cadavere è stato poi sotterrato in un bosco nelle vicinanze dell’abitato di Campiglia.

Come riporta La Stampa la donna non ha saputo indicare il nome del pedofilo mentre è stata aperta un’indagine dalla procura nonostante il padre sia deceduto da molti anni. Gli investigatori, coordinati dal comandante Alberto Pagliai, andranno a Campiglia per cercare i resti di un cadavere.

Verranno accompagnati dalla donna, che sarebbe in possesso di informazioni precise per ritrovare tracce dell’uomo che avrebbe abusato di lei in tenera età. Il rischio che il blitz abbia esito negativo è molto alto, anche perché qualora la storia fosse vera, a distanza di più di quarant’anni, l’ambiente potrebbe aver subito cambiamenti e le indicazioni fornite dall’anziana madre sul punto di morte potrebbero anche non essere sufficienti per il ritrovamento dei resti del figlio.

Con fonte Il Giornale

loading...

Leave a Reply